SARDIGNA NATZIONE INDIPENDENTZIA - UNIDADE INDIPENDENTISTA

Su Forum de sos Indipendentistas Sardos / Il Forum degli Indipendentisti Sardi


    1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Condividi
    avatar
    1 maju sardigna

    Messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 31.03.09

    1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  1 maju sardigna il Mar Mar 31, 2009 10:56 pm

    Venerdì 1 Maggio e Sabato 2 Maggio 2009 ad Arbus,più precisamente nelle miniere di INGURTOSU,si svolgerà la Festa del 1 maggio.
    Questo è il terzo anno che l'iniziativa si ripete.La novità del 2009 è sicuramente il fatto che sarà articolata in 2 giornate per via del ponte che partirà dal Venerdì.
    Il luogo scelto non è puramente casuale,ma ha un significato ben preciso.Le miniere di ingurtosu,create in mezzo ad un vera e propria gola naturale incastonata nel verde,rappresentano lo sfruttamento dei lavoratori del passato e vorremmo fosse un simbolo che rappresentasse anche quello di oggi.
    Saranno 2 giornate all'insegna di dibattiti,proiezioni,mostre,concerti e soprattutto di rapporti sociali.

    Le organizzazioni che parteciperanno all'evento saranno:
    -SA MESA DE SU 1 MAJU
    -ASSOCIAZIONE SARDEGNA-PALESTINA
    -A FORAS
    -UNIDADI de sa GIOVENTUDI INDIPENDENTISTA SARDA
    -COOPERATIVA INGURTOSU
    -COORDINAMENTO DI UNITà POPOLARE A.GRAMSCI-SINISCOLA
    -FESTA DEI POPOLI IN LOTTA-TULA
    -FRATELLANZA OPERAIA
    -SINISTRA CRITICA
    -INDIVIDUALITA' ANARCHICHE
    -ASSOCIAZIONE ITALIA-CUBA
    -U.D.A.P.(unione democratica arabo palestinese)
    ________________________________________________________________________


    VENERDI' 1: Dibattito sul tema del lavoro incentrato sulle forme di sfuttamento adotatte dal sistema capitalista nei confronti delle classi lavoratrici.analizzandone le evoluzioni a partire dalla figura emblematica dei minatori sino ad oggi.

    Presentazione del libro di Manolo Morlacchi"LA FUGA IN AVANTI"

    Concerto- ASSALTI FRONTALI-ASKRA-RATAPIGNATA-Dr.DRER e crc Posse-Cantos a Tenore.
    ________________________________________________________________________________

    SABATO 2: Dibattito.Lotta di liberazione dei popoli senza stato.
    Partecipano delegazioni da Palestina-Euskadi-Kurdistan-Corsica-Sardegna.

    Concerto: KNA(Kenze Neke/Askra)-NUR-CORO CORSO-Cantos a Tenore-HANIEN (Palestina)
    _________________________________________________________________________

    -POSSIBILITA' DI CAMPEGGIO LIBERO
    -PARCHEGGI CUSTODITI
    _________________________________________________________________________

    Collegamenti web:

    http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=459229752

    http://www.facebook.com - Esta De Sos Traballadores

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 65
    Località : Bidha'e Cresia

    est ora de fai!

    Messaggio  Marku il Mer Apr 01, 2009 12:36 am

    Saludi, deu casi unu mesi faidi apu pigau impinnu cun Realista po una mostra, casi totu su materiali chi tengu incumintzara propriu de s'istoria de sa terra, po arribbai a is minieras, cun paperis, poesias, fotos, paperis de sa Sardigna, ant a essi casi 850 petzus. Deu insistua nai ca po batti sa dipendentzia depeus fai cultura, poita ca oj seus in pagus a conosci unu pagu de s'istoria nostra. Saludus indipendentistas.
    avatar
    realista

    Messaggi : 150
    Data d'iscrizione : 03.02.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  realista il Mer Apr 01, 2009 12:03 pm

    Marku ha scritto:Saludi, deu casi unu mesi faidi apu pigau impinnu cun Realista po una mostra, casi totu su materiali chi tengu incumintzara propriu de s'istoria de sa terra, po arribbai a is minieras, cun paperis, poesias, fotos, paperis de sa Sardigna, ant a essi casi 850 petzus. Deu insistua nai ca po batti sa dipendentzia depeus fai cultura, poita ca oj seus in pagus a conosci unu pagu de s'istoria nostra. Saludus indipendentistas.
    Asi pigau impinnu....
    Ma allora cosa dobbiamo fare? Qui ho parlato con tante persone che sarebbero entusiaste di collaborare per questa mostra.. Allora?? Quando ne parliamo faccia a faccia?
    avatar
    juanna maria

    Messaggi : 319
    Data d'iscrizione : 03.02.09
    Località : potene secare tottu sos frores...ma non potene prennere su beranu

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  juanna maria il Mer Apr 01, 2009 12:20 pm

    beh mi paret chi siet s'0ccasione vona pro poter facher sa mostra no?
    avatar
    1 maju sardigna

    Messaggi : 2
    Data d'iscrizione : 31.03.09

    PROGRAMMA COMPLETO

    Messaggio  1 maju sardigna il Ven Apr 17, 2009 1:21 am


    materialista

    Messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 13.04.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  materialista il Mer Apr 29, 2009 10:34 am

    1° Maggio giornata mondiale di tutti i lavoratori

    I padroni e gli speculatori sia sardi che italiani per raggiungere e portare a termine i loro affari ci fanno vivere una vita alla soglia della sopravivenza: diamogli una scialuppa e lasciamoli al loro destino; ci penserà il mare alla loro sorte. Noi operai, disoccupati, studenti approfittiamo anche di questa giornata per prendere in mano il nostro destino in modo che nessun uomo, nessuna donna deve più patire perché ha perso il lavoro; nessuna famiglia deve più piangere perché un loro congiunto è morto o è rimasto ferito per la mancanza di sicurezza nei posti di lavoro. Organizziamoci affinché ad ogni fabbrica, ad ogni azienda vengano concessi piani produttivi che rispecchiano le nostre esigenze e usano le nostre risorse naturali; e che ogni persona svolga un lavoro utile alla nostra collettività, in modo che ogni uomo, donna, bambino vivano una vita dignitosa.
    Buon lavoro alle donne e agli uomini che hanno organizzato le giornate del 1° e del 2 Maggio. Giornate di dibattito e di festa

    Viva la festa del 1° Maggio
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  Europeista il Mer Apr 29, 2009 3:21 pm

    materialista ha scritto:1° Maggio giornata mondiale di tutti i lavoratori

    I padroni e gli speculatori sia sardi che italiani per raggiungere e portare a termine i loro affari ci fanno vivere una vita alla soglia della sopravivenza: diamogli una scialuppa e lasciamoli al loro destino; ci penserà il mare alla loro sorte. Noi operai, disoccupati, studenti approfittiamo anche di questa giornata per prendere in mano il nostro destino in modo che nessun uomo, nessuna donna deve più patire perché ha perso il lavoro; nessuna famiglia deve più piangere perché un loro congiunto è morto o è rimasto ferito per la mancanza di sicurezza nei posti di lavoro. Organizziamoci affinché ad ogni fabbrica, ad ogni azienda vengano concessi piani produttivi che rispecchiano le nostre esigenze e usano le nostre risorse naturali; e che ogni persona svolga un lavoro utile alla nostra collettività, in modo che ogni uomo, donna, bambino vivano una vita dignitosa.
    Buon lavoro alle donne e agli uomini che hanno organizzato le giornate del 1° e del 2 Maggio. Giornate di dibattito e di festa

    Viva la festa del 1° Maggio

    E chi sono questi speculatori Sardi?
    Qualche imprenditore disgraziato che sottopaga o che licenzia a causa del modo con cui lo Stato lo vessa con tasse, burocrazie e costi altissimi?
    Se non l'abbiamo ancora capito, in Sardegna l'indipendentismo non cresce (tra i vari motivi) perché non si apre neppure all'area imprenditoriale ed alle sue esigenze.
    E se ci sono i morti sul lavoro è perché non abbiamo sindacati ed i pochi che ci sono non fanno o non possono fare quello che devono.
    In più lo stato non controlla.

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 65
    Località : Bidha'e Cresia

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  Marku il Mer Apr 29, 2009 5:35 pm

    Europeista ha scritto:
    materialista ha scritto:1° Maggio giornata mondiale di tutti i lavoratori

    I padroni e gli speculatori sia sardi che italiani per raggiungere e portare a termine i loro affari ci fanno vivere una vita alla soglia della sopravivenza: diamogli una scialuppa e lasciamoli al loro destino; ci penserà il mare alla loro sorte. Noi operai, disoccupati, studenti approfittiamo anche di questa giornata per prendere in mano il nostro destino in modo che nessun uomo, nessuna donna deve più patire perché ha perso il lavoro; nessuna famiglia deve più piangere perché un loro congiunto è morto o è rimasto ferito per la mancanza di sicurezza nei posti di lavoro. Organizziamoci affinché ad ogni fabbrica, ad ogni azienda vengano concessi piani produttivi che rispecchiano le nostre esigenze e usano le nostre risorse naturali; e che ogni persona svolga un lavoro utile alla nostra collettività, in modo che ogni uomo, donna, bambino vivano una vita dignitosa.
    Buon lavoro alle donne e agli uomini che hanno organizzato le giornate del 1° e del 2 Maggio. Giornate di dibattito e di festa

    Viva la festa del 1° Maggio

    E chi sono questi speculatori Sardi?
    Qualche imprenditore disgraziato che sottopaga o che licenzia a causa del modo con cui lo Stato lo vessa con tasse, burocrazie e costi altissimi?
    Se non l'abbiamo ancora capito, in Sardegna l'indipendentismo non cresce (tra i vari motivi) perché non si apre neppure all'area imprenditoriale ed alle sue esigenze.
    E se ci sono i morti sul lavoro è perché non abbiamo sindacati ed i pochi che ci sono non fanno o non possono fare quello che devono.
    In più lo stato non controlla.
    Saludi, is canis suta'e mesa, funt cuss'imprendidoris chi ant fatu su disastru a Caput Terra, Gavoi, Castedhu, Sant'Aleni de Cuartu, Pauli o si ndi festis iscadescius? M'arrisultara puru, ca nci funt impresas sardas chi ant pigau bonu dinai publicu e meda puru, po no fai impresa! Deu emu a nai de arrexonai cun impresas e artigianas e atras pitticas, is atrus funt a conca'e cani che su meri italiota! Cali sindacus naras? Cussus italiotas, chi sighint de sempri s'andamentu parlamentaristicu e si nd'affutint de is problemas de is trabballadoris e de is impresas? Sindacaus sardus accanta'e s'indipendentismu, aundi funti? Pariri ca funt ispadessius totus! De siguru, s'abbarrara de fai unu trabballu mannu de cosidura cun is classis socialis sardas, po circai de ndi beni a cabidu de calincuna cosa, si pariri? Poita su 1u'e Maju siat una ricurrentzia aundi bengara riconnottu su trabballu de totus, cussu de is feminas nantis de totu, fai ispadessi s'isfrutamentu de is pipius, no prus disocupauus e nimancu cascintegraus, fai bivi una beccesa prena de dinnidadi a chini est invalidu e a chini est in pensioni, o nou? Saludus indipendentistas.

    materialista

    Messaggi : 6
    Data d'iscrizione : 13.04.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  materialista il Gio Apr 30, 2009 10:17 am

    Voialtri distinti patrioti avete capito cosa rappresenta, casa fa nella vita questo Europeista? Io sinceramente no. Ora mi sembra che in una festa organizzata da operai, da disoccupati, da pensionati, da studenti, si deve parlare e confrontarsi sui problemi che li assillano; vedere se ci sono le possibilità per organizzarsi per risolverli; lui invece che cosa mette al primo punto in una festa per gli operai: gli imprenditori e i loro mancati profitti; ovvero se essi avevano previsto di trarre profitto in una data azienda per es. 1000 euro se ne ricavano 100 dicono che ci hanno rimesso 900 e non che ne hanno guadagnato 100 con il lavoro altrui, con la morte altrui , con lesioni altrui, licenziando e lasciando sul lastrico intere famiglie. Lui che vive a Siniscola dovrebbe sapere quante famiglie sono sul lastrico perchè imprenditori a lui cari, una volta intascati i soldi pubblici, hanno chiuso le loro aziende. Poi non ho capito cosa c’entrano i sindacati confederali con la festa organizzata ad Arbus; forse lui ne sa più di me che sono un organizzatore di quella festa, o forse la sua supponenza da tuttologo non gli ha fatto leggere il programma e gli invitati ai dibattiti? Stai tranquillo che a quella festa non sono stati invitati, anzi non si devono proprio presentare. Ti dichiari indipendentista e poi cosa proponi per risolvere i problemi delle famiglie sarde sul lastrico per mancanza di lavoro? l’intervento dello stato italiano nostro colonizzatore per aiutare quei pescecani che sbranano le nostre carni , e sempre con i nostri soldi. Guarda che delle volte è meglio stare zitti, perché parlare di tutto equivale a non parlare di niente.
    Viva la festa del 1° Maggio!

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 65
    Località : Bidha'e Cresia

    festa e crisi

    Messaggio  Marku il Gio Apr 30, 2009 10:58 am

    Primo maggio
    Lavoratori a casa: «Niente da festeggiare»


    Che fine ha fatto il Primo Maggio? Con le aziende in crisi, i cassaintegrati che si moltiplicano e la disperazione ben palpabile c'è poco da stare allegri, ma nel Sulcis delle fabbriche questo 2009 sarà ricordato anche perché il Primo Maggio non ci saranno festeggiamenti unitari di Cgil, Cisl e Uil. Insomma non si celebrerà ufficialmente la Festa dei Lavoratori. Nessuna festa e nessuna fuga in avanti: non ci sarà una celebrazione unitaria, e neppure singole feste organizzate da singole organizzazioni. Niente di niente. E non si eccede neanche nelle motivazioni. « Non c'è nulla in programma - dice Marco Grecu, segretario della Cgil - diciamo che non era aria». In un comunicato il segretario della Cgil si è rivolto al Presidente della Regione Cappellacci, «a nome nostro e di tutti i lavoratori cassaintegrati o senza lavoro, le auguriamo una buona Festa del Lavoro, che non c'è, e dei lavoratori, ormai disoccupati». E il Primo Maggio? Sarà la crisi perenne, la mobilitazione continua, sarà che le fabbriche continuano a chiudere, ma resta il fatto che le organizzazioni sindacali si sono scoperte unite nel non volere festeggiare il Primo Maggio. «In un momento così difficile è importante rimanere uniti - dice Mario Crò, segretario della Uil - e non smarrire l'obiettivo finale che ancora ci vede mobilitati. In ogni caso sarebbe stata più opportuna una manifestazione che una festa». Ultimamente nelle strade delle Sulcis non sono mancate le manifestazioni dei lavoratori: di chi il lavoro l'ha già perso, di chi rischia di trovarsi disoccupato e di chi non può neanche contare su un assegno dell'Inps. Senza dimenticare lo sciopero generale dello scorso 13 marzo, a cui hanno partecipato circa 20 mila persone. Ma per celebrare il Primo Maggio, festa del Lavoro, non sono previste iniziative sindacali, come ormai invece era diventata abitudine. La Cisl, già in un comunicato successivo all'elezione del nuovo segretario generale Fabio Enne aveva annunciato di non ritenere opportuno «vista la grave crisi del territorio, aderire ad una festa per il Primo Maggio». (a. p.)

    30/04/2009

    Custus funt is contus bogaus a pillu de unu modellu de isvilupu coloniali, un'industria chi no est cosa nostra, adiseru sa pagina de su Sulcis portara sa nova ca mancai siat, s'agricoltura contara 1000 asiendas e 4000 personas chi dhoi trabballant! Intzandus est ora de pensai a un'atra manera de isfrutai is cosas chi sa Sardigna produsiri, chentza de essi dipendenti de atras realidadis chi funt foras de inoi. Nau bolliri a calincunu de custus sindacalistas chi andara in giru cun su SUV BMW, ca bisongiara a cambiai mori, diacci dhi podiri calai calincunu arrodi! Saludus indipendentistas.
    PS: po Europeista, liggi beni custa narara.
    È venuto il momento di capire che i contribuenti pagano oggi i bonus dei banchieri che li hanno gettati in una simile situazione. E che questa crisi è un ultimo avviso su tutti i pericoli di una globalizzazione anarchica e sprecona. Jacques Attali, «La crisi, e poi?», Fazi Editore, 2009
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  Europeista il Gio Apr 30, 2009 2:15 pm

    ovvero se essi avevano previsto di trarre profitto in una data azienda per es. 1000 euro se ne ricavano 100 dicono che ci hanno rimesso 900 e non che ne hanno guadagnato 100 con il lavoro altrui, con la morte altrui , con lesioni altrui, licenziando e lasciando sul lastrico intere famiglie.

    Che ragionamenti sono questi? Se ne avessero veramente guadagnato almeno 900 non sarebbero stati obbligati a tagliare in sicurezza e posti di lavoro per guadagnare solo 100.

    Gli imprenditori che prendono soldi pubblici ci sono (a causa di politiche che lo consentono) e non sono la maggiorparte del tessuto produttivo per cui invece lavorano seriamente e sono compromessi dal centralismo statale. Se questo è il vostro approcio ideologico alla materia (facendo di tutta l'erba un fascio per una categoria) ho seri dubbi che possiate trattare seriamente il problema e con possibili soluzioni imparziali.
    E questa è la realtà, non la supponenza di aver capito tutto e trovato i presunti colpevoli come mi pare ci sia invece in diversi settori di questa festa.
    A Siniscola ci sono anziende che non stanno sul mercato, c'è poco da girarci intorno. Se una cosa non sta sul mercato si chiude e si converte, non si fa la guerra alla Cina facendo filati e seguendo la politica criminale italiana della sovvenzione infinita e della cassa integrazione permanente perché prima o poi un'azienda fuori mercato ci uscirà nuovamente e costerà ancora di più.

    Per Marku:
    Anch'io sostengo che la globalizzazione vada regolamentata ma gli aiuti alle banche servono o capiterebbero disastri ben peggiori.
    Attali fa sensazionalismo e sa benissimo queste cose, qualcuno gli aiuti alle banche li doveva pagare perché sennò i soldi non arrivavano dal cielo ed i G20 sono andati in quella direzione correttamente.

    Poi il discorso che alcuni responsabili vadano puniti mi trova completamente d'accordo.

    zdanov

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.04.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  zdanov il Gio Apr 30, 2009 5:02 pm

    Europeista, mi sembra che sei un pusillanime. Ancora non parli delle famiglie disagiate nel tuo territorio. O per meglio dire, tu nel tuo territorio cosa stai facendo? Hai dato il tuo contributo, quantunque miserevole, di solidarietà attiva a quelle famiglie disagiate? Oppure qualcuno ti ha suggerito di parlare a vanvera di tutto per far si che non si arrivi mai a parlare delle esigenze di noialtri operai, disoccupati, pensionati e studenti? Cortesemente, perché non te ne stai tranquillamente nello stazzo in cui i padroni ti hanno relegato?
    Evidentemente, tu con le famiglie che pagano sia fisicamente che moralmente le aberrazioni del sistema che oggi determina la nostra vita fatta di sacrifici, non hai nulla a che fare. Tra l’altro ho notato che ti interessi molto di Unidade Indipendentista, quindi ci faresti il favore di farci sapere quale è stato il tuo impegno per far si che anche nel tuo territorio questo progetto abbia un futuro? A me risulta che la tua partecipazione è stata nulla (non dire bugie perché sono di Siniscola, per cui non fare il gradasso).
    Da ultimo credo che sia onorevole l’impegno che hanno dato le donne e gli uomini per far sì che le giornate del 1° Maggio e del 2 Maggio abbiano un buon risultato sia di confronto che di festa.

    Viva il 1° Maggio
    Viva la Solidarietà operaia
    avatar
    Europeista

    Messaggi : 218
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : U.R.N. Sardinnya ONLINE

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  Europeista il Ven Mag 01, 2009 1:24 am

    Zdanov (sei un russo-siniscolese?), ho personalmente firmato per presentare U.I. alle elezioni ed assieme al nostro gruppo sparso in qualche provincia abbiamo invitato a votare non solo U.I. ma anche IRS e Partito Sardo d'Azione. Non c'era molto altro da fare perché la proposta politica di tutte le sigle peccava di vera unità e vere riforme, pertanto non c'è stata alcuna proposta credibile alle elezioni.
    Quando ci sarà qualcosa di più serio parteciperemo più attivamente.

    Il nostro Portale è generico e si riferisce a tutto il territorio nazionale Sardo, non solo Siniscola. Qualche mese abbiamo trattato del problema Legler e disoccupazione ma la questione è molto più vasta e c'entra sia con i criteri di mercato di cui parlavo, sia dell'assenza di una vera politica per lo sviluppo che non ci sarà in Sardegna fintanto che l'indipendentismo sarà diviso ed inconsistente sul piano amministrativo.

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 65
    Località : Bidha'e Cresia

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  Marku il Sab Mag 02, 2009 12:03 am

    Per Marku:
    Anch'io sostengo che la globalizzazione vada regolamentata ma gli aiuti alle banche servono o capiterebbero disastri ben peggiori.
    Attali fa sensazionalismo e sa benissimo queste cose, qualcuno gli aiuti alle banche li doveva pagare perché sennò i soldi non arrivavano dal cielo ed i G20 sono andati in quella direzione correttamente.
    Poi il discorso che alcuni responsabili vadano puniti mi trova completamente d'accordo.
    O Europeista, la ca sa curreggidura de sart. 10 de su DLGS n° 81 de u 9/04/08, no fairi pagai pena a is de sa Thyssen, Eternit, Eurallumina, immagina si faint pagai a is banchieris o finantzieris, chi appompianta certunus guvernus! Nc'est pagu de s'ispantai, candu su Presidenti ingresu Brown, in su G20, at nau andeus a isbodiai is bancas, su problema benniri de ingunis. Apu liggi puru criticas a custu sistema de parti de economistas cinesus e indianus, insomma est una pigara po su culu, custu sistema globali chi andara in d'una diretzioni e boh! Atru che aggiudai is natzionis a cresci, a ndi bessiri de su famini, de sa pobiresa. S'Ameriga latina, est incumintzendi a arrexonai in sensu unu pagu differenti, a totu custa casinada chi ant fatu is bancas mannas. De siguru s'Europa at aguantau beni, perou depiri cambiai in mellus, a menera chi is ingresus e svedesus, dh'accabbbint de tenni atra munera, s'Europa, tenniri medas cosa de nai e de fai, diferentis de sa Cina e de s'India, arregordeussindi ca sa coperatzioni cun custas natzionis at portai beneficiu a totus. Saludus indipendentistas.
    avatar
    bainzu

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 09.05.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  bainzu il Sab Mag 09, 2009 11:07 am

    bella festa e posto meraviglioso.
    Anche i dibattiti che erano la cosa che mi interessava di più sono stati molto interessanti.
    L'unico appunto che mi va di fare è che in un dibattito dove si è parlato di popoli senza stato non vi è stata una rappresentanza seria dell'indipendentismo sardo.Senza nulla togliere al ragazzo della gioventude che è stato l'unico indipendentista a fare un intervento dalla presidenza con un documento(purtroppo ha fatto una cronologia della storia sarda senza cogliere i problemi reali della nostra terra).Avrei voluto sentire le opinioni di SNI,IRS e altri.Dov'erano? Question scratch come al solito le loro voci si sentono solo quando le iniziative le organizzano a casa loro.
    Un ennesima occasione persa per dare il proprio contributo politico
    avatar
    bainzu

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 09.05.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  bainzu il Sab Mag 09, 2009 11:43 am

    quando dico occasione persa lo dico anche perchè al dibattito hanno partecipato altre realtà di popoli senza stato quali kurdistan,paesi baschi e palestina e sarebbe stato bello confrontarsi e dialogare con loro facendoci vedere non dico uniti ma perlomeno presenti!
    avatar
    sardignaruja

    Messaggi : 74
    Data d'iscrizione : 04.02.09
    Località : Thattari

    problema

    Messaggio  sardignaruja il Dom Mag 10, 2009 2:15 am

    il problema però è degli organizzatori. glie l'ho detto anche a Fidelicu (sa Gioventude). non si fanno parlare organizzazioni indipendentiste basche, palestinesi, curde senza invitare come relatori anche gli esponenti delle organizzazioni indipendentiste sarde maggiori. almeno una.. ma al tavolo dei relatori, e non costrette ad intervenire dal pubblico come hanno fatto i dirigenti di a Manca!
    avatar
    bainzu

    Messaggi : 3
    Data d'iscrizione : 09.05.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  bainzu il Dom Mag 10, 2009 2:38 am

    Ho parlato con un membro dell'organizzazione infatti e lui mi ha risp che le organizzazioni indipendentiste erano state invitate tutte,nessuna esclusa,e avrebbero potuto portare ognuno il proprio documento.
    Ho chiesto anche perchè non ci fossero(a parte Sa Gioventude)nell'organizzazione della 2 giorni realtà indipendentiste che avevano fatto parte dell'iniziativa negli anni passati e mi è stato detto appunto che l'invito è stato mandato a tutte le organizzazioni e che alcune hanno aderito,alcune hanno fatto un'iniziativa a parte(vedi l'AMPI e SNS a Sassari)e alcune non hanno proprio risp.Non voglio poi entrare nel particolare,ognuno avrà i suoi validi motivi.
    Ma a parte Ampi e Sns che hanno fatto un'altra iniziativa le altre organizzazioni avrebbero potuto dare il loro contributo.
    Dispiace il fatto di vedere per l'ennesima volta il disinteresse totale a iniziative valide come quella di Arbus,che a prescindere da chi la abbia organizzata era sicuramente un ottimo tavolo di confronto tra realtà indipendentiste a livello mondiale.
    Ripeto:ennesima occasione persa

    zdanov

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 12.04.09

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  zdanov il Dom Mag 10, 2009 10:53 am

    Ciao Cristiano, premetto che intervengo non per creare polemiche inutili, ma per fare chiarezza; e premetto inoltre, che io,prima di fare interventi su un forum, per non fare figuracce mi informo sempre.
    Dunque dici che la colpa della non presenza delle maggiori organizzazioni indipendentiste alla presidenza dei dibattiti nelle due giornate realizzate ad Arbus per il 1° Maggio è dipesa dagli organismi che le hanno organizzate. Gli inviti sono stati inviati sia a S.N.I., sia a M.p.I, sia a I.R.S. e sia a tutti gli organismi a nostra conoscenza. Per maggior chiarezza ti dico anche che gli inviti a S.N.I., e a.Mp.I. li ho spediti io, come componente della commissione nazioni senza stato, in data 27/03/ 2009 alle ore 8.28 per S.N.I. e per a.M.p.I. in data 27/03/ 2009, alle ore 8.23; a questi inviti non è arrivata alcuna risposta.
    Se credi che mi sto inventando tutto ho le fotocopie degli inviti. Per quando riguarda I.R.S. ti assicuro che l’invito l’ha spedito un altro compagno della commissione al quale non è arrivata nessuna risposta. Quindi i militanti di queste organizzazioni possono chiedere, se lo ritengono opportuno, spiegazioni ai loro dirigenti. Comunque se sei sicuro di quello che affermi ti invito a produrre documenti che mi smentiscono. Sai Cristiano mi sarebbe piaciuto che le cose che hai scritto sul forum me le avessi dette ieri quando ci siamo incontrati a Nuoro; ci saremmo chiariti immediatamente in quanto avevo le fotocopie appresso, perchè mi erano giunte voci su questa questione.
    Un saluto a tutti i patrioti.

    Marku

    Messaggi : 306
    Data d'iscrizione : 26.02.09
    Età : 65
    Località : Bidha'e Cresia

    e boh?

    Messaggio  Marku il Lun Mag 11, 2009 1:20 pm

    Saludi piccioccus, nci apu ligiu sa sunferentzia, in su chi eis scrittu! Si custa est sa amnera de portai ainantis su pensamentu de unidadi de s'indipendentismu, si dhoi seus scetti a fuedhus, seus mali pigaus? No nc'est comunicatzioni, partecipatzioni, no nc'est arrexonu e pagu chistionu, seus indipendentistas poita ca s'est praxu custu fuedhu e bohoh!! No est scetti chistioni de dirigentis, est chistioni de militantis chi no funt militantis, funti genti a cudha manera! Si no incapitara de tenni custa dimoniu de macchina, cun chini arrexonu? In dì e oj, in Bidha' Cresia in su 1920, una dexina de giovunus operais apustis de un'isciopiru funt istatus boccius de s'armada italiana, nosus no pigaus parti nimancu a custas ricurrentzias, a portai su pensamentu nostru in mesu e sa genti, de cali memoria istorica bolleus fuedhai? Inoi in su Sulcis, aparti M. Pudhu, no intendu a nemus, no teneus gana de si circai po organizai calincuna cosa, fintzas po attobiai genti, abberri arrexonus e chistionus, macchè, seus a trallallera! Diacci no andaus a nisciunu lagu! Saludus indipendentistas

    Contenuto sponsorizzato

    Re: 1 MAJU SARDIGNA - ARBUS - MINIERE DI INGURTOSU

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato

      Argomenti simili

      -

      La data/ora di oggi è Lun Lug 16, 2018 11:28 pm